FAQ

FAQ

Servizio disponibile anche in lingua straniera
italiano inglese francese spagnolo



Le correzioni richieste dal docente sulle bozze relative alla tesi di laurea sono sempre incluse nel preventivo pattuito?
Si, le correzioni sono sempre incluse. Attenzione!!! Parliamo di correzioni, ovvero di azioni finalizzati ad eliminare errori o difetti relativi alla comprensione del testo o piccole integrazioni concettuali. Per quanto concerne, poi, le integrazioni o le aggiunte richieste queste devono essere parametrate caso per caso. Universitutor segue una prassi decisamente molto standardizzata. Prima si definisce un indice di lavoro, poi si richiede l’approvazione dello stesso al docente. Qualora lo stesso richieda capitoli aggiuntivi rispetto alla pattuizione iniziale, occorre valutare distintamente e caso per caso se possibile procedere con lo stesso preventivo o meno.

Le persone che mi rispondono al telefono conoscono i servizi richiesti dallo studente e possono dare informazioni riguardo specifiche necessita?
Universitutor pretende che richieste di tipo sostanziale, siano esse comunicate per telefono al proprio tutor o alla segreteria, devono pervenire sempre via mail. Per quanto concerne l’entità e il grado di conoscenza delle persone che rispondono al telefono, rispetto le singole necessità, possiamo comunicare che nel 90 per cento dei casi i soggetti che interloquiscono con gli studenti conoscono la situazione e lo stato avanzamento lavori. Universitutor è un centro studi che gestisce le esigenze di tanti studenti, ma non di tantissimi studenti.

Posso recarmi, per avere informazioni o per particolari esigenze, presso il vostro centro studi?
Certo. Universitutor possiede una sede fisica in Roma, Piazza dell’Unità, 9. Ogni studente può recarsi in sede previo appuntamento. Senza aver fissato uno specifico appuntamento non ci si può recare presso il nostro centro studi. Si corre, pertanto, anche il rischio di non essere ricevuti.

Effettuate dei controlli anticopiatura?
Quando si copia un brano e lo si riporta nel proprio lavoro di tesi, il soggetto che compie tale azione è perfettamente consapevole di aver copiato. Il controllo appare superfluo. Tuttavia, viste le richieste degli studenti pur non copiando mai, lo staff di Universitutor viene sottoposto a rigidi controlli interni attraverso l’utilizzo di software di controllo molto efficaci. L’originalità degli elaborati è una prerogativa del nostro centro studi, soprattutto con riferimento ai materiali didattici utilizzati ed anche per la stesura delle bozze riguardanti il servizio di aiuto tesi.

Come vi comportate se il docente rifiuta il lavoro di stesura tesi presentato?
I docenti generalmente rifiutano il lavoro fornendo delle motivazioni. In questo specifico caso si analizzano le motivazioni e si procede alla rettifica o alla riscrittura del lavoro di tesi. Il tutto è sempre compreso nel prezzo e nei pagamenti effettuati.

Se non supero l’esame, mi date diritto a delle ore gratis per poter recuperare?
Universitutor non vende esami. Noi forniamo un servizio di lezioni e ripetizioni che serve sostanzialmente per poter preparare l’esame, risolvere incertezze, colmare lacune. Lo studente deve sostenere l’esame quando pronto e superarlo senza aiuti. Per questo motivo in caso di bocciatura dovrà riprepararsi e se necessiterà ancora del nostro aiuto dovrà certamente pagare le ore di lezione aggiuntive.

Le modalità di fatturazione prevedono regolare emissione di documento fiscale?
Universitutor fattura indicando nella causale sempre “lezioni e ripetizioni” in quanto consentono di risparmiare l’IVA, visto che nel nostro ordinamento tributario non sono previsti prelievi sul consumo di tale tipologia di servizio I bonifici vengono intestati tutti quanti ad Universitutor? Avete un conto aziendale? Universitutor è una ditta individuale. Il conto del titolare coincide con quello dell’azienda. Molto spesso visto che lo staff è composto da professionisti autonomi lo studente viene indirizzato ad effettuare i pagamenti direttamente sul conto del tutor che lo sta seguendo. La causale è sempre lezioni e ripetizioni, mentre il metodo di fatturazione sempre il medesimo

Farsi scrivere la tesi è illegale?
Certamente utilizzare gli scritti di altri, magari pubblicati o comunque di proprietà di altra persona per i propri impegni accademici non è permesso. Con riferimento al nostro lavoro possiamo affermare che i file inviati sono da considerare, anche quando molto simili a dei capitoli o comunque a delle bozze tipiche di una tesi di laurea, degli scritti originali di supporto e sicuramente frutto di una elaborazione condivisa ed una sintesi tra due visioni: quella dello studente e dei nostri docenti. Con questo si vuole dire che sono degli spunti, una sintesi completa in tutto e per tutto riguardo gli argomenti da trattare all’interno della tesi di laurea o, comunque, indicati nell’indice del lavoro frutto della visione condivisa tra scrittore e studente e che pertanto appartengono sempre allo studente. Per questo motivo presentabili ed utilizzabili sempre, soprattutto se poi vengono magari integrati o comunque fatti propri dallo studente stesso.

Il pagamento delle bozze relative alla tesi di laurea avviene in via anticipata o posticipata?
I pagamenti avvengono nel momento dell’invio dei materiali. Universitutor si fida delle persone con le quali interloquisce. Una volta conferito l’incarico vengono prodotti ed erogati i servizi richiesti. Si paga alla consegna, nel senso che per quanto riguarda le bozze relative alle tesi, il nostro staff le prepara iniziando a lavorare sulla parola. Poco prima dell’invio viene richiesto il pagamento e una volta confermata la transazione le bozze vengono spedite.

Posso chiamare e scrivere via mail direttamente al mio tutor quando voglio e quando ne ho necessita?
Il contatto con il tutor impegnato nell’aiuto per la stesura della tesi di laurea è sempre permesso. Lo studente deve poter dialogare costantemente con il soggetto che lo aiuta. Tali contatti avvengono per la stesura delle tesi di laurea via mail costantemente, o meglio, nel momento in cui lo studente deve chiedere o comunicare qualche cosa. Via telefono è sicuramente possibile contattare il tutor e fissare un colloquio telefonico attraverso specifico appuntamento, specificando alla segreteria gli orari più congeniali e l’argomento della discussione

Il centralino opera dalle 9:30 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19.00, esclusi il sabato e la domenica. Universitutor riceve in sede gli studenti solo ed esclusivamente su appuntamento, da richiedere via mail o via telefono.

Nome:

Telefono:

Email:

Testo:


CONTATTI